CREPUSCOLO

Con testi di Samuel Beckett: Passi, Fallimento IV, Dondolo, Va e vieni
Diretto da Sista Bramini con l’aiutoregia di Francesca Ferri
Interpretato da Sista Bramini, Anna Maria Matricardi e Maria Mazzei
Ambientato tra campi di grano alle pendici del monte Soratte

Si tratta di una composizione teatrale in cui i testi di Beckett si alternano a strutture di canto e movimento. La scrittura scenica e l’ambientazione tendono a evocare le “corrispondenze” ritmiche, visive e di significato tra il dramma dei personaggi femminili beckettiani e le risonanze mitiche, archetipiche, legate a una temporalità ciclica agro-lunare, alle quali gli stessi testi alludono.

«Sul tema quasi proustiano di un piccolo mondo femminile prossimo a svanire nel balbettio dei ricordi perduti e delle sensazioni adolescenziali troncate, il lavoro assorbiva attimo per attimo i mutamenti e i nutrimenti terrestri delle luci a cavallo tra la fine del giorno e l’inizio della notte» 
Nico Garrone, LA REPUBBLICA