Demetra e Persefone

27 dicembre 2014

3 gennaio 2015

O Thiasos TeatroNatura alla Villa di Massenzio
Via Appia Antica, 153, Roma
Ore 15.00            

DEMETRA E PERSEFONE                                                                                      
dall’Inno Omerico a Demetra VIII sec a.C.

con Sista Bramini, Camilla Dell’Agnola, Valentina Turrini
testo scritto e narrato da Sista Bramini
polifonie tradizionali arrangiate da Francesca Ferri
interpretate da Camilla Dell’Agnola e Valentina Turrini
costumi Birgit Androschin

FABULAE 
“cantare” le origini
regia di Sista Bramini, rassegna di spettacoli itineranti
clicca qui per il calendario completo degli spettacoli

O Thiasos TeatroNatura tra le splendide rovine della Villa di Massenzio, tra narrazione e musica, immergerà gli spettatori nella dimensione del mito. In programma Nascita di Roma, spettacolo per ragazzi  che diverte e coinvolge anche gli adulti raccontando il mito della fondazione di Roma; Miti di stelle, dalle Metamorfosi di Ovidio, spettacolo di narrazione per adulti (e ragazzi dagli 8 anni) che racconta il mito di Callisto e di altre costellazioni legate agli amori di Giove; Demetra e Persefone che narra il mito del rapimento di Persefone da parte del dio del Morti, evento alla base della nascita delle stagioni e, infine, Metamorfosi della ninfa Io, dalle Metamorfosi di Ovidio, interpretato da 5 attrici, che racconterà la storia della ninfa Io trasformata prima in vacca e poi nella dea Iside.

 
 

7 Piccoli Tesori

Evento promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, in collaborazione con Zètema 

L’INGRESSO E’ GRATUITO fino ad esaurimento posti (max 100 spettatori)

Si raccomanda massima puntualità, abiti e scarpe comode
INFO: 060608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00)

Villa di Massenzio

E’ possibile raggiungere la Villa di Massenzio con i mezzi pubblici: Metro A, fermata Colli Albani, bus n. 660 / Metro B, fermata Ostiense, bus n. 118


 

I commenti sono chiusi.